Lun Mar Mer Gio Ven Sab
UV Index UV Index UV Index UV Index UV Index UV Index
6.3 5.9 5.5 5.5 5.2 5.2
 Alto   Alto   Alto   Alto   Medio   Medio 

Previsioni UV per gentile concessione di © KNMI/ESA (http://www.temis.nl/). Autorizzazione concessa all'uso.

UV Index Scale

L'indice di radiazione UV solare, detto più semplicemente indice UV, descrive il livello di radiazione ultravioletta solare che raggiunge la superficie terrestre.

Più è alto il valore, maggiore è il potenziale danno per la pelle e per gli occhi e minore è il tempo di esposizione necessario. L'indice UV è stato concepito per categorizzare i rischi di una eccessiva esposizione alla radiazione solare nell'ambito di una collaborazione tra l'Organizzazione Mondiale della Sanità, il Programma per l'ambiente delle Nazioni Unite (UNEP), l'Organizzazione Meteorologica Mondiale e la Commissione internazionale per la protezione dalle radiazioni non-ionizzanti (ICNIRP).

I valori dell'indice UV sono definiti in categorie di esposizione alle quali è associata una scala cromatica. L'indice UV non tiene conto, nella valutazione del rischio di danno alla pelle, delle specifiche caratteristiche dei soggetti esposti; per stimare con accuratezza il rischio individuale è necessario considerare sia il tempo di esposizione (breve, moderato o prolungato) che le caratteristiche individuali (tipo di pelle, colorito, ecc.). Il rischio di danno agli occhi è legato anche al tipo di protezione per gli occhi: se con un indice elevato non si indossano gli occhiali da sole o si portano quelli a lenti chiare aumenta il rischio di danno, viceversa diminuisce se si usano lenti più scure o quasi nere.

Indice UV
Descrizione
Protezioni necessarie
Minimo
(da 0 a 0,9)
Intensità dei raggi solari molto ridotta, nessun danno alla pelle, esposizione 100% sicura, anche per neonati e bambini piccoli. Non è necessaria alcuna protezione.
Basso
(da 1 a 2,9)
Intensità dei raggi solari ridotta, nessun danno alla pelle, esposizione sicura. Sono sufficienti occhiali da sole leggermente oscurati (categoria 0 o 1). Anche la pelle delicata dei bambini tollera abbastanza bene il sole, ma è consigliabile usare una crema solare.
Medio
(da 3 a 5,9)
Intensità dei raggi solari moderata, esposizione generalmente sicura. Usare occhiali da sole mediamente oscurati (categoria 2) e creme solari a basso o medio fattore. I neonati ed i bambini piccoli, devono essere protetti con creme ad alto fattore (30, 50 o 50+) e indossare maglietta e cappello.
Alto
(da 6 a 7,9)
Intensità dei raggi solari elevata. Esposizione abbastanza rischiosa per la salute, soprattutto per chi ha la pelle chiara. Evitare a neonati e bambini piccoli di uscire di casa. Usare occhiali da sole scuri (categoria 3), cappello, creme solari a basso, medio o alto fattore (a seconda del tipo di pelle) e, se possibile, stare all'ombra.
Molto alto
(da 8 a 10,9)
Intensità dei raggi solari molto elevata. Esposizione molto pericolosa. Evitare di uscire di casa, evitare la luce diretta del sole: stare all'ombra, proteggersi con creme solari a medio, alto o altissimo fattore, indossare maglietta, cappello e occhiali da sole scurissimi (categoria 4).
Estremamente alto
(11+)
Intensità dei raggi solari estrema. Esposizione pericolosa anche per chi ha una pelle molto scura. Le radiazioni ultraviolette possono provocare gravissimi danni alla salute. Evitare assolutamente di uscire di casa.